Ultima modifica: 12 settembre 2017
Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" > Bandi di gara > Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni all’Istituzione Scolastica di madre lingua Inglese CIG: Z771FC3BEC

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni all’Istituzione Scolastica di madre lingua Inglese CIG: Z771FC3BEC

A tutti gli interessati, Sito Web dell’Istituto, Atti-Registro Protocollo giornaliero

A tutti gli interessati
Sito Web dell’Istituto
Atti-Registro Protocollo giornaliero

 

Bando pubblico per il reperimento di esperti esterni all’Istituzione Scolastica di madre lingua Inglese
CIG: Z771FC3BEC

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

 

VISTI     gli  articoli n. 32, 33 – c.2  e n.40 del Decreto Interministeriale n. 44 del 1/2/2001, recante Regolamento concernente  le “Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile                        delle istituzioni scolastiche”;

VISTI     gli  articoli 5 e 7- c.6 del   D.Lgs.  n. 165 del  30/08/2001  sul potere  di organizzazione  della Pubblica Amministrazione sulla possibilità di conferire incarichi esterni per esigenze                              cui non   può far fronte con personale in servizio;

VISTA    la Circolare n. 2  dell’ 11/03/2008 del Dipartimento della funzione Pubblica ( Disposizioni in tema di collaborazioni esterne);

VISTE    le delibere degli Organi Collegiali;

CONSIDERATO  che si rende  necessario procedere  per la realizzazione delle attività progettuali programmate nel POF, all’individuazione di esperti esterni con cui stipulare contratti di prestazione d’opera per arricchire l’offerta formativa;

CONSIDERATO  che  in questo Istituto non sono presenti né in organico di diritto né di fatto le figure professionali in possesso delle necessarie competenze per la realizzazione dei progetti;

FATTA SALVA   la disponibilità delle risorse finanziarie;

RENDE NOTO

che è aperta  la selezione per il conferimento di Incarichi per prestazioni professionali occasionali e non continuative.

Bando di gara per selezione/reclutamento del Personale Esperto

1)    Ente Appaltatore: I.C. “Giovanni XXIII” di Vedano al Lambro

2)    Oggetto: Contratto di prestazione d’opera con esperti esterni all’Istituzione Scolastica per particolari attività e insegnamenti funzionalmente connessi con l’attività istituzionale e gli obiettivi della scuola. Gli incaricati dovranno attenersi alle norme dettate dall’ente appaltatore.

3)    Requisiti previsti e criteri di aggiudicazione:

  1. a) i candidati, ai sensi della normativa vigente, devono essere in possesso di titolo di studio con comprovata specializzazione anche universitaria. Si prescinde  da questo  requisito  in caso di attività che devono essere svolte da professionisti iscritti in ordini o albi o con soggetti che operano nel campo dell’arte, dello spettacolo o dei mestieri artigianali, ferma restando la necessità di accertare la maturata  esperienza nel settore;
  2. b) per l’ammissione alla selezione per il conferimento dell’incarico occorre:
  • essere cittadino italiano o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
  • non essere sottoposto a procedimenti penali;

sono richiesti inoltre i seguenti requisiti ( cfr. all. A ):

  • possedere capacità effettiva ad entrare in relazione con i bambini della scuola primaria;
  • avere competenze adeguate alla richiesta specifica avanzata, madrelingua;
  • possedere una formazione culturale che permetta all’operatore il raggiungimento degli obiettivi educativi del progetto;
    • Questa istituzione scolastica intende conferire, limitatamente all’ a.s. 2015/16, l’incarico indicato di seguito mediante contratto  di prestazione d’opera  e previa valutazione delle proposte,  sia in forma individuale che tramite Associazioni;

PROGETTO LINGUISTICO SCUOLA PRIMARIA

  Classi I e II  Modalità CLIL
BREVE DESCRIZIONE Affrontare in lingua inglese la programmazione della disciplina di Arte e Immagine attraverso

·       la condivisione delle attività con l’insegnante titolare mirate al raggiungimento degli obiettivi della progettazione annuale dell’Istituto previo incontro bimestrale;

·       il planning ben dettagliato delle attività che gli specialisti madrelingua intendono presentare e attuare strettamente collegato alle tematiche della progettazione e ai sussidi in adozione;

·       la metodologia ludica, partecipativa, pratica, interattiva (cooperative learning, didattica laboratoriale, simulazione/role playing…);

·       la fornitura schede, materiale didattico strutturato e non già predisposto per effettuare l’attività.

SEDE di effettuazione  SCUOLA PRIMARIA
Utenti coinvolti  Classi I e II
Impegno orario  6 classi –  20 ore per classe più 3 ore di progettazione/verifica + 3 ore presenza festa della scuola il 26/5/18 (totale ore 126)
Periodo di svolgimento  Inizio 9 ottobre 2017 termine maggio 2018
Titoli e competenze richieste Come indicato al punto 3 lettera a e b del presente  bando

 

Classi III IV V  Potenziamento Inglese 
BREVE DESCRIZIONE Potenziamento dell’Inglese, in compresenza con la docente curricolare specialista, concentrato sul “Classroom Language”, sulle istruzioni necessarie allo svolgimento di ogni attività e sui vocaboli ed espressioni relative ad ogni contesto proposto. Le attività dovranno essere proposte con le seguenti modalità:

·         la condivisione delle attività con l’insegnante titolare mirate al raggiungimento degli obiettivi della progettazione annuale dell’Istituto previo incontro bimestrale;

·         il planning ben dettagliato delle attività che gli specialisti madrelingua intendono presentare e attuare strettamente collegato alle tematiche della progettazione e ai sussidi in adozione;

·         la metodologia ludica, partecipativa, pratica, interattiva (cooperative learning, didattica laboratoriale, simulazione/role playing…);

·         la fornitura schede, materiale didattico strutturato e non già predisposto per effettuare l’attività.

 

SEDE di effettuazione  PRIMARIA
Utenti coinvolti  Classi III, IV,V
Impegno orario 11 classi –  20 ore per classe più 3 ore di progettazione/verifica più 3 ore presenza festa della scuola il 26/5/18 (totale ore 226)
Periodo di svolgimento Inizio 9 ottobre 2017 termine maggio 2018
Titoli e competenze richieste come indicato al punto 3 lettera a e b del presente  bando
  • Procedura di aggiudicazione: mediante compilazione della graduatoria da parte  della commissione all’uopo nominata: DSGA, due Docenti, sotto  la direzione del Dirigente Scolastico a proprio insindacabile giudizio.
  • Luogo d’esecuzione: l’incarico verrà svolto nei locali  interni delle sedi dell’Istituto che  saranno  all’uopo    individuati dalla Dirigenza.
  • Documentazione: domanda di partecipazione alla selezione, redatta  in carta  semplice e  indirizzata al Dirigente Scolastico dell’Istituto, direttamente o a mezzo posta,  con raccomandata  A/R (farà fede il timbro postale).  Gli interessati devono dichiarare il possesso dei requisiti indicati al punto 3 a) e b); dovranno,  altresì,  allegare  il  Curriculum  vitae  che  dimostri l’adeguatezza delle competenze in rapporto agli obiettivi formativi del singolo progetto, nonché l’offerta economica.
  • Termine e indirizzo per  la presentazione della  domanda:  le offerte  dovranno  pervenire in busta  chiusa recante  all’esterno la dicitura “ Bando di gara per l’individuazione di Esperti Esterni all’Istituzione Scolastica, Piano dell’Offerta Formativa a.s. 2017/2018 CIG: Z771FC3BEC” , a pena di esclusione, entro le ore 12,00 del giorno 18/09/2017 presso la sede   dell’ Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Vedano al Lambro, via Italia, 15 – 20854 Vedano al Lambro (MB)
  • Non si potrà superare il compenso orario massimo di Euro 10.900,00 al lordo di imposte e ritenute varie.

In caso di parità di punteggio complessivo, si farà riferimento al seguente ordine di priorità che determinerà la scelta del contraente:

  1. A) Minore compenso, ovvero, offerta economica più vantaggiosa per l’Amministrazione;
  2. B) Altri titoli.
  • Costituiscono causa di esclusione dalla gara:
  1. A) Domanda incompleta (es. mancanza della data, firma ecc.);
  2. B) Mancanza dei requisiti di cui al punto 3 lettera a) e b);
  3. C) Presentazione della domanda oltre la scadenza del termine.
  • Modalità di espletamento della gara e criteri di aggiudicazione: le domande di partecipazione pervenute saranno graduate con il punteggio indicato nell’allegato A.
  • Altre informazioni:
  • l’Istituzione scolastica si  riserva  il  diritto  di  invitare,  tra  gli  altri,  anche  esperti  e/o Associazioni  di comprovata esperienza o qualità formativa di cui abbia avuto testimonianza in precedenti collaborazioni; questi, naturalmente, dovranno presentare sempre in busta chiusa quanto sopraindicato;
  • l’Istituzione scolastica  si  riserva  di  non procedere all’affidamento degli incarichi in caso  di mancata attivazione dei corsi previsti o di non positiva valutazione delle proposte progettuali pervenute senza  che ciò  comporti pretesa alcuna da parte dei concorrenti;
  • valutata l’idoneità  dell’esperto,  l’Istituto  si riserva  di procedere  al conferimento  dell’incarico anche  in presenza  di  una  sola domanda  pervenuta  e  pienamente  rispondente  alle  esigenze  progettuali; gli aspiranti dipendenti della P.A. o da altra amministrazione dovranno essere autorizzati alla stipulazione del contratto;
  • l’Istituzione scolastica ricorrerà alla trattativa privata qualora la presente gara andasse deserta  o qualora per  alcuni o solo un progetto non siano pervenute offerte;
  • l’inosservanza anche di una sola modalità di redazione comporterà l’esclusone della gara;
  • le domande  pervenute  oltre  il termine  saranno  escluse;  le  domande  presentate non possono  essere ritirate e/o sostituite;
  • nel caso di mancata stipula del contratto  con il vincitore della gara, l’amministrazione appaltante potrà aggiudicare il servizio al contraente che segue in graduatoria;
  • nessun compenso è riconosciuto ai concorrenti per le spese sostenute per la compilazione dell’offerta;
  • l’istituzione scolastica si riserva la possibilità di ridurre il numero delle ore nel caso in cui si superasse il limite dei fondi a disposizione per il pagamento del progetto.
    • Il Dirigente Scolastico, in base  alle prerogative affidategli dalla normativa, sottoscrive la convenzione e/o contratto  di lavoro con gli esperti esterni  o con l’Associazione che li rappresenta. Il compenso spettante, previa presentazione, della dichiarazione delle ore prestate  e dietro rilascio di fattura elettronica, sarà erogato, a finanziamento disponibile, con un acconto del 50% nel mese di gennaio 2018 e il saldo verrà liquidato al termine della prestazione (giugno 2018) dietro presentazione della relazione finale da parte  dell’esperto.
    • Ai sensi dall’art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003, i dati personali forniti dal/i candidato/i saranno raccolti presso l’Istituzione Scolastica per le finalità di gestione della selezione e potranno essere trattati anche  in forma automatizzata e comunque  in ottemperanza alle norme vigenti. Il/I candidato/i dovrà/dovranno autorizzare l’Istituzione Scolastica al trattamento dei dati personali. Il  titolare del trattamento dei dati è  il  Dirigente Scolastico o suo delegato;
    • Il presente bando è affisso all’Albo on-line dell’Istituto e pubblicato sul sito internet della scuola: icsvedano.gov.it

 

Allegati

Firmato digitalmente da
LA DIRIGENTE SCOLASTICA
Dott.ssa Laura Romanella